lunedì 25 settembre 2017

andiamo all'Isola d'Elba

E' stata la meta delle nostre ultime vacanze, mi è piaciuta tantissimo e non posso che consigliarla, per non abbandonarla del tutto la racocnto qui così diventa anche un suggerimento in anticipo per i ponti primaverili o le prossime vacanze.
Per conoscerla abbiamo girato moltissime delle sue spiaggie, così diverse tra loro, ma egualmente affascinanti.
Spiaggia cotoncello
Cotoncello
Nella classifica che abbiamo redatto prima di venir via il titolo di "spiaggia preferita" se la contendono Cotoncello e la spiaggia La Sorgente.
La prima è un minuscolo golfo contornato da rocce levigate dal vento, davanti alla piccola spiaggia il fondale basso e sabbioso consente anche ai più piccoli di godere dell'acqua limpida dal sapore caraibico, con pochi passi si raggiunge uno scenario del tutto diverso, sassi di diverse altezze introducono ad un fondale popoloso tutto da scoprire.
Per raggiungerla si può andare in automobile presso la localita Cotoncello, ma e' difficile trovare un parcheggio, in alternativa da capo S.Andrea si può percorrere uno dei due sentieri (almenno 10-15 minuti di cammino) sugli scogli vista mare o via terra, dipende dai gusti. (quello via Terra costeggia in un tratto la piscina dell'Hotel da Giacomino, non temete di aver sbagliato)
spiaggia la sorgente
La Sorgente
La spiaggia della Sorgente, si trova vicino a Portoferraio, direzione capo Enfola, e' una piccola spiaggia di ciotoli bianchi incastonata tra due pareti di pietra candada, il colore dell'acqua comprende tutte le sfumature di turchese, uno spettacolo. Vicino a La Sorgente si trova Sansone, un po' più ampia, ma con le medesime caratteristiche e tra le due una roccia con relativa piccola "grotta marina" da esplorare, i più audaci si possono anche tuffare dalla sommità. Entrambe si raggiungono a piedi, lasciando l'auto lungo la strada dell'Enfola, ci sono le indicazioni. A monte delle due spiagge si trova il Camping la Fonte che gode di una vista mozzafiato, non seguite le indicazioni del camping perchè non c'è posteggio.
Capo Bianco
Capo Bianco
Poco distanti da qui ci sono piaciute molto anche Capo Bianco, ciotoli bianchi e mare tuchese, con parcheggio a pagamento e bar in cima alla scalinata che conduce al livello del mare; per chi non ama o non può camminare troppo, Le Ghiaie altro arenile candido che si trova a Portoferraio. Quest'ultimo essendo zona a tutela biologica, con relativo divieto di pesca, consente anche ai meno esperto di nuotare in compagnia di una miriade di pesci, perfetto per chi ha bimbi piccoli visto il parco con area giochi propio li dietro e buono anche il gelato de La Bussola.
Relitto di Pomonte
Relitto di Pomonte
Altra spiaggia ai primi posti della nostra classifica è quella di Pomonte, lato ovest dell'isola, il più selvaggio, qui ci sono ciotoli scuri quindi i colori cambiano moltissimo, ma a renderla ancora più affascinante è la presenza di un relitto, una nave affondata nel 1972 vicino allo scoglio dell'Ogliera e diventato casa di numerose specie ittiche. Un'
 esperienza alla portata di molti, ma che sa di avventura, noi ci siamo stati due volte, la prima eravamo in spiaggia e a causa delle condizioni del mare non tutti siamo riusciti a raggiungere il relitto, così il giorno che abbiamo affittato il gommone ne abbiamo approffitato e ci siamo lanciati in esplorazione ancorandoci nelle vicinanze.
Direi che queste sono state quelle che ci sono piaciute di più, fermo restando che il golfo di Procchio, quello di Lacona, Lido di Capoliveri, Fetovaia, Cavoli, la Fenicia e tutte le altre spiagge dell'isola sono molto belle e meritevoli di una visita.
Elba
Strada Provinciale 25
In alternativa al mare si possono fare moltissime escursioni a piedi e in bicicletta, ci sono parecchie pareti per il climbing, noi che viaviamo in montagna tutto l'anno abbiamo preferito soprassedere, ma l'offerta è davvero varia e basta percorrere la Strada Provinciale 37 che unisce Poggio a Sant'Ilario per avere un assaggio dei panorami che si possono ammirare dall'alto, oppure fruire della cestovia che collega Marciana al Monte Capanne, pare che nelle giornate limpide si vedano le automobili di Bastia nella "vicina"  Corsica.

NApoleone all'Elba
Villa San Martino
In tema di panorami, la Strada Provinciale 25 offre degli scorci veramente affascinanti e nel lato ovest dell'Isola, dove corre quasi a picco sul mare, l'ho trovata veramente incantevole con il sole e ancor più al tramonto, così come il panorama che si vede dalle finestre della residenza di Campagna di Napoleone Bonaparte Villa di San Martino, se vi trovate in zona la prima domenica del mese potete approfittarne per visitarla gratuitamente (noi ci siamo riusciti) purtroppo la residenza ufficiale ovvero la palazzina dei Mulini (Portoferraio) la domenica è chiusa, ci siamo dovuti quindi "accontentare" di arrivare a forte falcone e godere dello pettacolo che si vede da lassù.

birgo Cotone
Cotone
Se passate da Marciana Marina fate una paseggiata a borgo Cotone, il piccolo approdo per i pescatori locali e le case che lo contornano sono molto suggestive.
Durante la nostra permanenza abbiamo avuto modo di assistere al montaggio del Bar Lume, quello dei Delitti trasmessi su Sky, proprio a Marciana Marina vicino al borgo Cotone.

I paesi "alti" sono tutti molto graziosi e offrono panorami carichi di fascino vale la pena fare una sosta se si transita in zona, noi abbiamo "esplorato" Marciana, Poggio, Capoliveri, ma ne abbiamo addocchiati altri per le prossime vacanze che trascorreremo sull'isola.

spiaggia Le viste
Le Viste 
Alcune informazioni pratiche, noi abbiamo viaggiato con la compagnia blunavy a fronte di un offerta economicamente conveniente (abbiamo prenotato direttamente dal loro sito a giugno per settembre), sia per l'andata che per il ritorno facendo la tratta Piombiono Portoferrario, so che diverse strutture dell'isola si preoccupano di prenotare la traversata, talvolta è addirittura compresa nell'offerta.
Come riferimento per muoverci sull'isola abbiamo seguito la Guida lonely planet Isola d'Elba e Pianosa pocket e ci siamo trovati bene, la dritta della visita gratuita Villa San Martino l'abbiamo presa li, così ci siamo fidati anche del consiglio sul ristorante Osteria del noce a Marciana (il locale è piccolo in periodi caldi forse è meglio prenotare).

Marciana alta
Marciana
Consigli più spicci, portate pinne, maschere e anche le scarpette per le spiaggie di ciotoli, se non ci sono in città, nelle principali spiagge si trovano a prezzi accessibili.
Le spiaggie elbane amano i cani, è quindi possibile programmare una vacanza in compagnia dell'amico a quattro zampe.
Per quanto riguarda l'automobile occhio al carburante, ci sono pochi punti per il rifornimento e soprattutto occhio a non parcheggiare con le ruote oltre la linea bianca di limite esterno della carreggiata, le multe fioccano e siccome non c'è molto parcheggio o si arriva presto o bisogna includere nel programma della giornata una bella passeggiata.



spiaggia di Cavoli
Cavoli








Marina di campo
Marina di Campo 




Capoliveri
Capoliveri

Vacanza piaciuta, isola incantevole, cose viste tante, cose da vedere ancora parecchie...torneremo.










domani andiamo ad Arquà Petrarca

Frencesco Petrarca ad Arquà Domani andiamo ad Arquà Petrarca Lasciata Montagnana al termine del blog tour di cui ho raccontato  qui ...

post più popolari