domenica 15 novembre 2015

ANDIAMO A CONOSCERE FIRENZE


Questo novembre mite e soleggiato ci regala il clima ideale per visitare le nostre bellissime città d'arte così mi  sono tornati alla memoria due giorni che abbiamo trascorso a Firenze lo scorso anno.

FirenzeFirenze è bellissima in generale, ho avuto modo di visitarla un paio di volte in passato e anche mio marito ci era gia stato, questa gita è stata quindi rivolta maggiormente ai nostri figli,  abbiamo fatto assaggiare loro le bellezze offerte da questa  città e lo abbiamo fatto o in un modo interessante per dei bambini ovvero in bicicletta.
Siccome rientravamo da una vacanza in roulotte ci siamo diretti nella nuovissima area camper da poco creata in città, lungo l'Arno.  area camper firenze
(esiste un altro campeggio in città, a Piazzale Michelangelo, ma non è accessibile a roulotte e camper)
E' facile da raggiungere, comoda ai servizi, con i prezzi tipici di un area di sosta cittadina, essendo nuova le strutture sono belle e moderne e soprattutto è collegata al centro tramite una gradevole pista ciclabile, oltre che tramite le linee autobus.
Da qui siamo potuti partire con le nostre biciclette e in una mezzoretta siamo arrivati al Ponte Vecchio in assoluta tranquillità, parte delle pista è proprio lungo gli argini del fiume, ma anche le parti lungo le vie cittadine si percorrono su un percorso ciclabile.

Dopo aver  chiesto ai vigili urbani, che ci hanno confermato la possibilità di girare per il centro storico in bicicletta, pregandoci solo di portarle a mano nelle vie ad alta densità di pedoni, abbiamo affrontato le vie pedonali.
Giardini di BoboliItinerario classico il nostro, un caffè in Piazza della Signoria, la visita al Duomo, dopo aver assicurato le nostre bici ad un palo, Basilica di San Lorenzo,  mercato centrale (dotato di servizzi igienici puliti e comodi), pranzo semplice, ma gustoso, in una panetteria in zona e nel pomeriggio una visita ai Giardini di Boboli, ( i  ragazzi fino a 18 anni entrano gratis) che a dirla tutta ci hanno un po' delusi per l'apparente trascuratezza in cui versano, in contrasto con struttura, posizione e fama. Giardini di Boboli
Firenze by night
La nostra gita è proseguita con pedalate nel centro storico, c'è moltissimo da vedere in questa città, ma noi ci siamo accontentati di quello che abbiamo fatto e ci siamo goduti le espressioni estasiate dei nostri figli quando affacciandosi in piazza S. Giovanni hanno visto apparire la cattedrale S. Maria in Fiore, il campanile di Giotto (il battistero purtroppo era coperto per lavori di restauro) e non si può dire che siano bambini che non sono abituati ad andare in giro.
Per concludere in bellezza con il buio siamo saliti a Piazzale Michelangelo ad ammirare il panorame illuminato, ma questa volta siamo andati con l'auto.

Per amore dei dettagli devo segnalare la CANTINA DEL GELATO www.cantinadelgelato.it gelateria situata in Via deBardi, dove abbiamo fatto merenda con un buon gelato ad un prezzo umano, a pochi passi passi dal Ponte Vecchio e la panetteria in via de' Ginori 54, in cui abbiamo potutto mangiare panini, pizzette e simili scaldati al momento ed utilizzando il piccolo tavolo del locale.

domani andiamo ad Arquà Petrarca

Frencesco Petrarca ad Arquà Domani andiamo ad Arquà Petrarca Lasciata Montagnana al termine del blog tour di cui ho raccontato  qui ...

post più popolari