venerdì 5 giugno 2015

ARIA DI FERIE - Andimao in Toscana


Sempre rimanendeo in tema di ferie estive. e di gite da fare in giornata, questa volta andrei in Toscana, regione ricca di mete interessanti e per la quale si sprecano guide turistiche autorevoli, siti internet, articoli di giornale...insomma parlare della Toscana è difficile per cui io mi limiterò a ricordare i posti che più ho apprezzato di questo regione, magari tralalsciando le grandi mete classiche che tutto il mondo conosce ed apprezza.

Il mare

Cala Violina è la spiaggia imperdibile della Maremma, si trova tra Follonica e Castiglione della Pescaia spersa tra i campi di grano, ma allo stesso tempo facile da indivuare per la folta presenza di auto in questo parcheggio che sembra non portare a nulla. (il parcheggio è a pagamento e a numero chiuso, in alta stagione o nei fine settimana è doveroso arrivare presto)
E' una spiaggia selvaggia, senza “comodità” la si raggiunge solo a piedi percorrendo un sentiero, in lieve discesa, sterrato e in mezzo ad un bosco per una durata di 20-30 minuti, la per cui sono sconsigliate le ciabatte da spiaggia.
Cala ViolinaLa sabbia che troverete è molto fine e chiara e l'acqua è limpida, i promontori che la circondano la riaparano dai freddi venti del nord rendendola ideale anche nelle giornate troppo ventose.
Viste le caratteristiche è necessario provvedere a cibo e acqua, alle spalle della spiaggia ci sono dei tavoli da pic-nic ombreggiati e quando ci siamo stati noi c'era anche un furgone bar, ma non so dire in che periodi sia possibile trovarlo.
Su internet ho trovato indicazione di un sentiero diverso da quello che ho fatto io la descrizione lo rende interessante, molto panoramico, ma più lungo.  www.borghiditoscana.net/cala-violina/

L'altra spiaggia che ho particolarmente apprezzato si trova all'Isola del Giglio, Cala delle Cannelle, ma credo che tutte le spiagge dell'isola meritino il costo del traghetto. Noi ci siamo andati senza auto, con i bimbi piccoli, per cui non è stato possibile noleggiare motorini o simili, scesi al porto abbiamo facilemnte individuato dei pulmini ce conducevano alla destinazione prescelta e abbiamo trascorso la giornata alla Cala delle Canelle, ma quel poco che abbiamo visto ci ha stuzzicati e penso che torneremo.  www.isoladelgiglio.it


Saturnia

Saturnia
un altro luogo in cui fare interessanti bagni è Saturnia, qui si trova il famoso centro termale, con i più interessanti servizi , ma anche per chi ha desideri più semplici il fantastico ruscello termale, di libero accesso, l'immagine più famosa mostra delle vasche naturali LE CASCATE DEL MULINO scavate dall'acqua nella pietra, ma anche qui occore arrivare presto per guadagnarsi un buon posto, noi non essendo propriamente mattinieri ci siamo spostati poco più avanti dove il ruscello ha normali sembianze e ci siamo coccolati e infangati nell'acqua calda per l'intera giornata.


Il Balestro del Grifalco e la Giostra del Saracino.

balestro del grifalcoUn'altra cosa affascinante, che ho sempre incrociato per caso, sono le giostre o rievocazione storiche, che solitamente hanno degli interessanti eventi correlati.
Qualche anno fa siamo stati nella bella Massa Marittima (GR) ed abbiamo avuto modo di assistere all'apertura del Balestro del Grifalco e qualche anno prima abbiamo avuto la fortuna passeggiare per Arezzo proprio nel periodo di svolgimento delle prove della Giostra del Saracino.
www.giostradelsaracinoarezzo.it
giostra del saracinoLe cornici in cui si svolgono questi eventi sono molto affascinanati, se cio' si aggiunge il folclore della manifestazione come la sfilata in costume oppure o gli sbandieratori o ancora la lettura della formula di apertura dell'evento così come l'allenamento del giostratore, il tutto assume un ancora maggior fascino e solitamente il ridotto numero di presenze consente di assapporare ancora di più l'evento, soprattuto per chi non è del luogo e non parteggia per nessuna fazione.
www.comune.massamarittima.gr.it/le-tradizioni/il-balestro-del-girifalco.

Magari un giorno passerò per Siena qualche giorno prima dello svolgimento dle palio….


Il giardino dei tarocchi

il giardino dei Tarocchi
E' un parco privato che si trova in comune di Capalbio, l'eccentrica proprietaria ha costruito all'interno del giardino delle strutture che rappresentano gli arcani maggiori dei tarocchi,  sono sculture enormi in acciaio e vetro colorato, molto colorate, in alcune si può addiritttura entrare e si potrebbe abitare. Questa si discosta un po' dalla tipica meta toscana, ma se ci si trova nei paraggi può essere divertente andare a fare un giro, anche con i bambini. 
Non ricordo il prezzo del biglietto e sul sito non è indicato.
 http://www.giardinodeitarocchi.it
Noi ci siamo andatii dopo aver lasciato la spiaggia di Capalbio famosa per i suoi sassi neri, e dopo aver esplorato lo SPACCO della REGINA e la TAGLIATA ETRUSCA, non siamo stati a visitare le rovine della città etrusca di Cosa, per il caldo eccessivo.

Sant'Antimo

La Toscana è gande, ci piace molto perchè ci sconsente di fare delle ottime vacanze che uniscono vita da spiaggia e visite culturali, sicuramente ci sarebbe molto altro da dire.
Segnalerei ancora un posto che ho nel cuore, oltre che per la sua bellezza anche per esperienze che avuto modo di vivere L'abbazia di Sant'Antimo a Montalcino http://www.antimo.it/ direi che è molto più di un luogo. 
San GalganoAnche l' abbazia di San Galgano è molto interessante  e suggestiva, anche se in modo diverso, li si trova la leggendaria  spada nella roccia, ma soprattuto un'enorme chiesa senza tetto. www.comune.chiusdino.siena.it/Default.aspx





Passando dal Sacro al profano l'estate scorsa a Firenze abbiamo avuto modo di gustare un ottimo gelato ad un prezzo “normale” a pochi passi dal Ponte Vecchio presso la gelateria CANTINA DEL GELATO  www.cantinadelgelato.it.

domani andiamo a ...Paestum

Tempio di Atena - Pestum Paestum, area archeologica Durante le vacanze in Cilento   ci siamo regalati una serata al Parco Archeologico...

post più popolari